Cessioni, Gianni: «Troianiello? Non ha un ingaggio mostruoso. E su Damonte…»


C’è più di una squadra sulle tracce di Gennaro Troianiello. Questo confermano i vertici di Viale dello Sport in merito alla cessione dell’esterno offensivo. La conferma, infatti, arriva proprio da chi, con i rossoblù, vive quotidianamente a contatto. Il DG Gianni spiega:

«È un giocatore importante. E non credo, contrariamente a quanto detto fino ad ora, che lo scoglio più grande sia l’ingaggio. Al di là di tutto quello che si è letto non ha un ingaggio mostruoso: gioca a calcio perché gli piace farlo ed è un bravissimo ragazzo. C’è stato un forte interessamento della Paganese, questo è vero. Però dobbiamo valutare il da farsi».

Dopo i saluti di Lorenzo Sorrentino (vicino al Teramo) e Domenico Di Cecco c’è un altro elemento prossimo alla cessione e si tratta di Loris Damonte. Il centrocampista…

«Come tutti i compagni è in permesso fino all’8 gennaio, ma non rientra più nei piani della società e con il suo procuratore stanno valutando una serie di ipotesi. Se non si dovesse trovare una soluzione a breve finirà fuori lista».

Condividi questo post: