Cellini: «C’è ancora spazio per portare a termine i nostri campionati»



Il calcio marchigiano è sospeso fino al prossimo 3 aprile in attesa di capire poi se sarà possibile riprendere. E’ chiaro che la preoccupazione di tutti è capire se poi ci sarà la possibilità di concludere regolarmente la stagione. Il presidente del Comitato Regionale Marche, Paolo Cellini è ottimista: «Siamo ancora in tempo – ha dichiarato al portale tribunastadio.it – Al punto in cui siamo arrivati, con gli organici di tutti i campionati a 16 squadre e 23 giornate ormai alle spalle, siamo perfettamente nei tempi per poter concludere regolarmente la stagione.

«Il problema – continua Cellini – è che dobbiamo fare i conti con l’enorme punto interrogativo di come arriveremo con l’emergenza alla data del 3 aprile. E’ chiaro che il termine della stagione slitterebbe di qualche settimana rispetto a quanto originariamente previsto, ma la strada per il nostro comitato è assolutamente praticabile».


Condividi questo post: