Valdichienti Ponte-Porto d’Ascoli 1-2, Cinaglia e Orsini regalano tre punti fondamentali



VALDICHIENTI PONTE – PORTO D’ASCOLI 1-2
VALDICHIENTI PONTE: Tavoni, Tartabini, Stortini, Muzi (93’ Boutlata), Borgese, Monserrat, Tassetti (62’ Ciccarelli), Visciano, Chornopyschuck (38’ Nasic), Palmieri, Bracalente (82’ Armellini). All. Luigi Giandomenico.
PORTO D’ASCOLI: Testa, Petrini (84’ Cinaglia), Pasqualini (78’ Massi), D’Alessandro, Fabrizi, Sensi, Rossi, De Cesare (68’ Orsini), Evangelisti (77’ Traini), Napolano, Battista. All. Ciampelli.
Arbitro: Re Depaolini di Legnano – Ass. Viglietta (MC) e Bilò (AN)
Reti: 6’ Chornopyschuck, 90’ Cinaglia, 94’ Orsini.
Espulsi: Tartabini e Napolano per rosso diretto

Sono tre punti di platino quelli conquistati dal Porto d’Ascoli, in rimonta, contro il Valdichienti Ponte. I ragazzi di Ciampelli sono riusciti a ribaltare l’ex capolista proprio nei minuti finali e a portare a casa un successo che tiene vivo il sogno della qualificazione ai playoff.

I padroni di casa fanno subito la voce grossa e già dopo sei minuti sono in vantaggio:  Chornopyshchuk beffava la difesa biancoceleste e con un tiro preciso batteva Testa per l’1-0. La reazione dei biancocelesti e sia Napolano che D’Alessandro impegnano Tavoni.

La ripresa si apre con il Porto d’Ascoli che si fa vedere nell’area avversaria poi saltano i nervi e ne fanno le spese Napolano e Tartabini a cui viene sventolato il cartellino rosso. Al 90’ arriva il pareggio grazie al neo entrato Davide Cinaglia, bravo a sfruttare una disattenzione della difesa di casa. In pieno recupero si materializza il sorpasso con una conclusione tesa sul primo palo di Orsini che fa esplodere tutta la panchina rivierasca.


Commenti
Condividi questo post: