Ultimi esperimenti prima della Poule Scudetto. A Teramo per mantenere l’imbattibilità esterna


Il San Nicolò vuole salutare degnamente il suo pubblico, la Samb insegue l’ultimo record: chiudere la regular season senza subire ko lontano da casa. Possibile il 4-4-2…

CACCIA PICCOLA – Gli uomini di Palladini sono già concentrati all’impegno contro Gubbio e Parma, a San Nicolò largo ancora a qualche esperimento e qualche riconferma strappata nelle ultime gare. Pare quasi certo l’impiego di Vallocchia, in gol contro il Chieti, probabile quello di Kevin Candellori. Davanti dovrebbe riposare Sorrentino, ma scenderà in campo Titone che ha il compito di andare in rete per portarsi a casa la palma di miglior bomber del girone F staccando Sivilla e Dos Santos. I rossoblù scenderanno in campo intenzionati a ben figurare per strappare alla società la riconferma nella prossima stagione e inanellare un risultato utile per aggiungere alla lista l’ultimo record mancante in stagione: l’imbattibilità lontani dal Riviera. Unico indisponibile è Marco Raparo, squalificato.

DELUSIONE – Il San Nicolò può recriminare al termine di una stagione impegnativa nella quale poteva avere voce da protagonista. Ad un paio di gare dal termine, invece, ha dovuto dire addio alla possibilità di accedere ai play-off, condannato dall’Olympia Agnonese al Civitelle. Biancazzurri in campo per dovere di firma e rammarico, legittimo, per Epifani. Contrariamente a quanto accade saranno i calciatori ad applaudire i tifosi alla luce del premio assegnato loro dall’Osservatorio su indicazione della Questura di Teramo. La cerimonia si è tenuta in settimana e fa riferimento allo scorso campionato quando dove, per inciso, gli abruzzesi buttarono fuori dai play-off la Samb al Riviera. Epifani schiererà diverse seconde linee per dare gloria un po’ a tutti, ma non potrà contare sull’apporto di Mozzoni, squalificato per recidività in ammonizione.

SAMB – Probabile Formazione (4-4-2): Cosimi (’96); Carminucci (’95), Conson, Casavecchia, Flavioni (’97); Vallocchia (’97), Barone, Sabatino, Baldinini; Titone, Gavoci.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: