Trillò: «Difficile riprendere il campionato. E il sistema calcio deve cambiare»



Più che pessimismo sembra trattarsi, con il passare dei giorni e delle settimane, di realismo. Mentre l’Italia si appresta ad entrare nella Fase 2 dell’emergenza Coronavirus non fanno che aumentare i pareri di chi mette in dubbio la ripresa dei tornei di calcio professionistici, soprattutto quello di Serie C. «Credo sia difficile che il campionato possa continuare – ha detto al riguardo nei giorni scorsi il difensore della Samb Lorenzo Trillò -. Ho letto dell’ipotetico sorteggio per decidere la quarta promossa in Serie B: sarebbe una novità assoluta, fa strano non poter parlare di risultati sul campo, tutto assolutamente impensabile fino a un paio di mesi fa. Stiamo vivendo una situazione di emergenza straordinaria. Per il futuro comunque c’è grande preoccupazione tra noi giocatori, speriamo che tutto si risolva per il meglio. Qualcosa dovrà per forza di cosa cambiare nel sistema calcio».


Condividi questo post: