Triestina-Samb 0-1, LE PAGELLE | Nobile è perfetto, Malotti spinge sempre



TRIESTINA-SAMB 0-1, LA CRONACA

SERAFINO: «UNA VITTORIA DI CUORE»

ZIRONELLI: «ORA NON DOBBIAMO CULLARCI»

NOBILE                             7,5

Si mette alle spalle la défaillance di Arezzo con una prestazione maiuscola: sempre perfetto nelle uscite (dentro e fuori dall’area), vola su un bel tiro di Calvano nella ripresa e spesso è preciso nell’impostare l’azione con i suoi rinvii.

CRISTINI                           7

Lì dietro è un gigante: svetta sui numerosi lanci lunghi degli alabardati e non commette mai una distrazione nelle chiusure. Provvidenziale anche quando mette una pezza sui (pochi) errori dei compagni.

D’AMBROSIO                  6

Bravo a dirigere i movimenti di una difesa in crescita, anche se nella ripresa non è preciso sia in un disimpegno da cui nasce una conclusione di Calvano e poi su un contropiede di Mensah. Comunque sufficiente.

DI PASQUALE                  6,5

Petrella gli crea qualche difficoltà nei primi minuti, quando riesce anche a passargli alle spalle con un paio di tagli verso l’area. Poi, però, il difensore rossoblù prende le giuste misure ed è sicuro anche nelle rischiose giocate palla a “terra”.

MASINI                             6,5

Continuano i passi avanti del giovane centrocampista, adattato come esterno destro a tutta fascia. Cerca sempre la giocata quando c’è la possibilità e non tralascia la fase difensiva, come testimonia un gran recupero su Mensah nel finale.

ROCCHI                           6,5

Torna titolare dopo due mesi esatti e lo fa per prima volta con Zironelli in panchina. Il suo contributo è importante nei tanti duelli che vengono imbastiti sulla mediana. Un buon rientro.

ANGIULLI                         7

È tra i più penalizzati dalle condizioni del terreno di gioco, ma nonostante le grandi difficoltà riesce comunque a dare un grande apporto alla manovra, facendosi apprezzare in interdizione. Battagliero.


D’ANGELO                       6,5

Per la prima volta disputa tutti i 90’, sintomo di una condizione in crescendo. Ricorre spesso alle maniere forti lì in mezzo, ma quando ha modo di giocare il pallone dà anche prova di qualità.

MALOTTI                          7

Grazie alle sue giocate e ai suoi affondi la Samb trova sempre sbocco sulla fascia sinistra, già nel primo tempo. Preciso, poi, il cross per la testa di Lescano in occasione del gol che vale i tre punti.

BOTTA                              6

Di impegno ce ne mette tanto, ma nella piscina a cielo aperto del Nereo Rocco rischia di affogare a forza di portare il pallone. Si innervosisce un po’ e nella ripresa viene sostituito. Non poteva essere la sua partita.

MAXI LOPEZ                    6

Partita di grande sacrificio per il capitano, che con Botta che spesso si abbassa per cercare il pallone si ritrova un po’ isolato. Svolge comunque un buon lavoro, soprattutto per far salire la squadra facendo a sportellate con i suoi marcatori.

LESCANO                          7,5

Sempre più determinante il “Faquita”, che prende il posto di Maxi Lopez e alla prima occasione segna un gol pesantissimo, spedendo il pallone ed Offredi oltre la linea bianca con un puntuale colpo di testa.


SHAKA MAWULI             6,5

La prima assenza per scelta tecnica nell’undici titolare è dovuta solo al fatto di fargli recuperare un po’ di energie. Subito pericoloso in area triestina, fa sempre sentire la sua presenza nella mezzora conclusiva.

NOCCIOLINI                    6,5

Conferma la buona coesistenza con Lescano, contribuendo a far guadagnare metri alla squadra fino all’arrivo del meritato vantaggio.

ENRICI                              S.V.

Aggiunge peso e freschezza in area di rigore sambenedettese per respingere gli ultimi attacchi triestini.

DE CIANCIO                     S.V.

Per lui un altro ingresso in campo quando mancano pochi minuti al triplice fischio.

Daniele Bollettini

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti