Torrione, Spazzafumo: «Un gruppo fantastico. Vogliamo regalarci la Prima Categoria»



SOTTO L’INTERVISTA COMPLETA AD ANTONIO SPAZZAFUMO

Una stagione brillante, che potrebbe risplendere ancor di più però nel caso in cui si riuscisse a raggiungere un traguardo storico come la promozione in Prima Categoria. Il Torrione è di fronte ad un appuntamento con la storia, non solo perché nell’estate festeggerà i suoi primi 100 anni, ma anche perché la squadra di Mirco Vannicola – oggi seconda dietro il Santa Maria già sicuro del primato – può portare il club per la prima volta nel campionato di Prima Categoria. A parlarne è il presidente gialloblu Antonio Spazzafumo: «Ad oggi il bilancio della stagione è sicuramente positivo. Siamo partiti con l’intento di migliorare la posizione ottenuta l’anno scorso e lo stiamo facendo: il mister è stato bravo a plasmare la squadra, ora cerchiamo di mantenere il secondo posto per essere un po’ avvantaggiati ai playoff». Risultati ottenuti grazie ad indiscusse qualità tecniche per la categoria, ma anche ad uno spogliatoio molto unito. «Abbiamo un gruppo di ragazzi bravi e uniti, perché abbiamo iniziato l’annata in 23 e non c’è stata nessuna defezione nel corso dell’anno – dice ancora Spazzafumo –. Tutti sono convinti che quest’anno si possa riuscire a fare qualcosa di grande». Un po’ di rammarico per non aver centrato il primo posto, ma ora la testa è sul prossimo obiettivo, che può comunque portare al salto di categoria: «Speravamo in un piccolo calo del Santa Maria, che però non c’è stato perché loro hanno fatto un percorso straordinario nel girone di ritorno – chiosa il presidente del Torrione –. Un plauso a loro, adesso tocca a noi agguantare il secondo posto perché centrare la promozione in Prima Categoria nell’anno del Centenario sarebbe per noi qualcosa di incredibile».


Daniele Bollettini

Condividi questo post: