Torrione a caccia di conferme, Alessandro Medori: «Cerchiamo di migliorarci»



È tornato a vincere (1-0 contro il Piazza Immacolata) il Torrione, dopo un periodo complicato che ha allontanato i gialloblù dalla vetta della classifica del girone H di Seconda Categoria: ora l’imperativo è continuare su questa strada, come afferma Alessandro Medori, promettente giovane alla sua seconda stagione con i sudentrini.

«È stato importante per noi ritrovare questi tre punti, perché venivamo da una serie di pareggi che ci hanno fatto perdere parecchio terreno. Non siamo stati molto fortunati in questo periodo ma continuiamo a lavorare bene e cercare di migliorarci, perché il campionato è lungo e niente è ancora finito. Questa stagione per me è molto importante, poiché lo scorso anno ho chiuso a dicembre rompendomi il crociato, e sono grato a tutti i miei compagni per essermi stati vicino, le loro parole e la loro attenzione mi hanno aiutato molto a superare l’infortunio e il periodo difficile. Ora mi sento ancora più parte di questo grande gruppo, e siamo certi di poter ancora dire la nostra: speriamo di aver imparato la lezione dello scorso anno, soprattutto a livello di atteggiamento; sarà difficile rimontare fino alla testa della classifica ma finché la matematica non ci condannerà proveremo a puntare più in alto possibile».


Gian Marco Calvaresi

Condividi questo post: