Tennis da tavolo, in B1 la Oikos non riesce nel miracolo


Dopo quindici vittorie la formazione sambenedettese deve arrendersi alla grande favorita Torre del Greco san Espedito per 5-2. Prossimo impegno il 31 ottobre con Enna…

Cade in casa la Tennis Tavolo Oikos San Benedetto dopo una striscia di quindici vittorie consecutive a cavallo tra il campionato scorso e l’attuale.

L’esordio casalingo assoluto nel campionato di serie B1 (dopo la vittoria esterna nel debutto a Muravera) non porta bene alla formazione del presidente Vincenzo Agostini, che peraltro giocavano per la prima volta nel nuovo impianto di via Bolivia a Grottammare. E’ finita 5/2 per i campani del Torre del Greco S. Espedito, la formazione più accreditata per la vittoria del campionato, grazie ai tre punti del suo giocatore più forte, Marco Prosperini, e ai punti conquistati da Palladino e Gammone (due buoni seconda categoria). La squadra di casa non ha sfigurato con Vellucci e Pace ma, al solito, i punti sono arrivati da Arcangel Giammarino che si è arreso soltanto a Prosperini dopo aver vinto il primo set.

Prossimo impegno sabato 31 ottobre ancora in casa contro Enna. Vittoria casalinga, invece, per la formazione della Oikos che milita in serie C2. De Vecchis, De Signoribus e Fraticelli hanno avuto la meglio per 5 a 3 sul Cus Camerino.

Redazione

Condividi questo post: