San Valentino, cuori infranti: Colucci esonerato. Il Pordenone torna a Fabio Rossitto


Non è bastato l’exploit in Coppa Italia, la trasferta a San Siro e il buon inizio di campionato. Nove punti raccolti nelle ultime nove partite, una instabile situazione in coda ai playoff e la sconfitta contro il SudTirol costano caro a Leonardo Colucci che proprio nel giorno di San Valentino perde la panchina dei Ramarri. Il cambiamento riporta alla guida un pordenonese doc: al posto dell’ex tecnico della Reggiana arriva Fabio Rossitto per la terza volta nella sua carriera dopo aver vinto il campionato in Serie D e l’esperienza tra i Pro nel 2014/2015.

Condividi questo post: