Sammenedètte | La tragedia del Rodi in un documentario



In occasione del cinquantenario della ricorrenza della tragedia del Rodi è stato realizzato un documentario dal regista Marco Cruciani, con la collaborazione del Laboratorio teatrale Re Nudo di Piergiorgio Cinì. Il filmato è stato proposto al Teatro delle Energie di Grottammare alla fine di ottobre. Il documentario, avvalendosi di una meticolosa ricerca di fonti risalenti a quegli anni (grazie all’impegno profuso da Fabrizio Pesiri della Fondazione Libero Bizzarri) ha saputo delineare la tracciabilità degli episodi succedutisi in merito al naufragio. Ciò che ha investito il bagaglio emotivo dello spettatore è stato il viatico impresso nei volti consunti dei marinai di quell’epoca, impegnati nelle strenue campagne di pesca oceanica. Campagne che hanno contribuito a rendere San Benedetto del Tronto la cittadina florida e ridente che è oggi. Riportati nel filmato anche gli aspetti sociali di una generazione, quella del ’68, munita di ideali libertari e riformatori che ha ricusato con modalità implacabili le norme societarie, anche e soprattutto per via delle tardive e blande operazioni di recupero del relitto che scorgeva alla deriva al largo di Ortona. Il documentario rappresenta una ricostruzione oculata della storicità di questa disgrazia.

Si ringrazia Francesco Casagrande


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Fonte foto: https://digilander.libero.it/casellidomenico/Mp%20Rodi.htm

Condividi questo post: