Samb, tra una settimana la prima penalizzazione per gli stipendi non pagati a febbraio



MONETI: «VORREI DARE UNA MANO ALLA SAMB»

A due giornate dalla fine la classifica della Samb è, purtroppo, ancora “provvisoria”. Sul club rossoblù, che si trova a quota 53 punti, pende la spada di Damocle della giustizia sportiva per le note inadempienze societarie. Il 28 aprile, infatti, dovrebbe arrivare la penalizzazione relativa al mancato pagamento degli stipendi ai giocatori di novembre e dicembre 2020, la cui scadenza era fissata per lo scorso 16 febbraio. Per l’inadempienza il club è già stato deferito, così come il presidente Domenico Serafino. La sanzione dovrebbe essere di 2 punti. Nello stesso giorno, però, presso il Tribunale Federale Nazionale potrebbe essere dibattuta anche la seconda inottemperanza del club, quella relativa agli stipendi di gennaio e febbraio 2021, scadenza del 16 marzo 2021. In questo caso la penalizzazione, considerando che entro quel termine non sono stati pagati anche gli stipendi di novembre-dicembre 2020, dovrebbe essere di 4 punti. Un totale di -6 che la Samb spera possa essere ufficializzato prima della fine del campionato.


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti
Condividi questo post: