Samb, Sabbadini: «Dobbiamo lavorare, ma si inizia a vedere la luce in fondo al tunnel»


SAMB, FIRMA L’ATTACCANTE SVARUPS
SAMB, LUNGO STOP PER GIANLUCA CUM
«La partita col Fano non era per niente facile: la vittoria ci ha sbloccato e ci ha dato un’ulteriore carica da qui in avanti, ora i ragazzi possono allenarsi in piena serenità durante la settimana».

Matteo Sabbadini analizza a freddo il match che ha permesso alla Samb di ottenere il primo – importantissimo – successo in campionato.
«Aspettavamo con grande ansia la prima vittoria e per questo siamo arretrati prendendoci qualche rischio di troppo; menomale che Knoflach ci ha messo una pezza nel finale di gara – ha detto il d.s. rossoblù, intervistato dal Corriere Adriatico -. Non bisogna dimenticare che dobbiamo lavorare su tanti aspetti come lo stare più attenti in mezzo al campo e arrivare meglio sugli esterni. Abbiamo tanti margini di miglioramento, ma ora riusciamo a vedere la luce in fondo al tunnel».

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Commenti