Samb, parla bomber Lescano: «Gol belli? Serve un po’ di follia. Mi mancano i tifosi»



SHAKA INFORTUNATO, LA SAMB GLI OFFRE IL RINNOVO

«Sono molto contento per i gol segnati contro il Carpi: il primo è stato molto bello, ma soprattutto importante perché ci ha permesso di andare sul 2-1. La dedica è per mio nonno che non c’è più: lui ha giocato per tanti anni a calcio e penso che gli sarebbe piaciuto molto vedere un gol del genere». A parlare naturalmente è Facundo Lescano, che contro il Carpi ha siglato la sua prima doppietta da giocatore della Samb. L’attaccante argentino si è confidato in un’intervista realizzata nella tribuna dello stadio Riviera delle Palme. «Fa un certo effetto essere qui in tribuna – le parole del Faquita -. Mi mancano molto i nostri tifosi: ho visto tantissimi video della curva piena e dei tifosi rossoblù. Per gol come il primo contro il Carpi forse ci sarebbe stato il boato dello stadio, ma purtroppo ora dobbiamo giocare a porte chiuse e stringere i denti». Ma qual è il segreto per segnare gol belli come quello siglato contro il Carpi o come è avvenuto contro la Vis Pesaro (suo primo centro stagionale) in rovesciata«Il segreto è allenarsi sempre bene, come stiamo facendo grazie al mister, e provare in settimana le conclusioni da fuori area… poi tiri come la rovesciata li devi un po’ “avere dentro di te”: c’è il rischio di mandare la palla in tribuna o di buttarla sotto al sette, devi avere un po’ di sana follia per provarci».


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Condividi questo post: