Samb, la delusione di Fusco: «A Padova potevamo fare qualcosa di più»



«A Padova potevamo fare qualcosa di più». A parlare del match dell’Euganeo, sulle colonne del Corriere Adriatico, è stato Pietro Fusco«Forse abbiamo speculato sulla speranza che prima o poi si sarebbe trovata la giocata decisiva, ma bisogna andare a cercarsela – ha detto il direttore sportivo della Samb. Però abbiamo lavorato solo 14 giorni e non si poteva fare di più». Proprio il fattore tempo, secondo Fusco, può avere inciso nella preparazione della sfida: «Il Padova è una squadra abituata a giocare sotto ritmo, in panchina aveva giocatori che potrebbero stare anche in categorie superiori. Se avessimo avuto un’altra settimana di preparazione avremmo potuto esprimere maggiore forza nelle gambe».


Condividi questo post: