Samb-Gubbio, Montero: «Mi aspetto un cambio di passo fisico e mentale»



«Mi aspetto un cambio di passo, a livello fisico e mentale». Paolo Montero presenta così la seconda giornata di campionato, che vedrà la Samb affrontare il Gubbio al Riviera delle Palme. «I carichi di lavoro sono già diminuiti, stiamo iniziando con una mole più leggera perché vogliamo essere più freschi e lucidi in campo, mi aspetto un cambio di passo – le parole dell’allenatore rossoblù –. Stiamo migliorando sotto l’aspetto fisico, ma io spero di vedere una squadra diversa anche sul piano mentale perché la testa alle volte può supplire laddove manchi a livello tecnico o atletico». Quella col Gubbio sarà la prima partita sul nuovo manto del Riviera delle Palme: «Per il nostro modo di giocare non abbiamo più scuse» ha detto Montero. Si apre un ciclo di tre partite in otto giorni, col doppio turno casalingo con Gubbio e Fermana (mercoledì 7 ottobre) e poi la trasferta di Fano. «La cosa più importante per noi è giocare – le parole del mister –, perché solo così possiamo migliorare la nostra forma fisica».


Condividi questo post: