Samb, dopo l’ok della FIGC strada spianata per l’iscrizione in Serie C



SAMB, ARRIVA L’OK DALLA FIGC PER IL TITOLO SPORTIVO

La lunga attesa è terminata e per la Samb alla fine è arrivata la bella notizia: la FIGC ha accolto la domanda di attribuzione del titolo sportivo presentata lo scorso 4 giugno (QUI i dettagli).

Ottenuto l’ok dalla Federazione per l’affiliazione e il titolo sportivo (che contestualmente è stato revocato alla vecchia società, la SS Sambenedettese s.r.l.), si può continuare il percorso che porterà all’iscrizione della società al prossimo campionato di Serie C.

Tra le documentazioni che dovranno essere presentate alla Lega Pro ci saranno la garanzia fideiussoria da 350.000 euro, la quota associativa (5.000 euro) e la quota per la partecipazione alle competizioni della Lega Pro (55.000 euro). Il termine per la presentazione delle domande è fissato per il 28 giugno.

L’impegno più grande, sotto il profilo burocratico, è già stato assolto con successo dalla Samb, che ora guarda con fiducia al futuro e può iniziare a pianificare la prossima stagione. In Serie C.


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti
Condividi questo post: