Samb, D’Angelo: «Dobbiamo giocare col coltello tra i denti. Sono qui per vincere»



Un ritorno da giocare tutto all’attacco. La Samb inizierà col Carpi la seconda parte della stagione 2020/21. A dire quale dovrà essere l’approccio è stato, in settimana, il centrocampista Angelo D’Angelo. «Ora inizia un nuovo campionato e le squadre che si devono salvare stanno col coltello tra i denti, ma noi dovremo avere lo stesso atteggiamento – le parole dell’ex Casertana -. Sono a San Benedetto non solo per la piazza ma anche perché si vuole disputare un campionato di vertice. Io sono qui per vincere, sennò me ne stavo a Caserta con un contratto buono». Nel corso della conferenza stampa di giovedì pomeriggio, poi, D’Angelo ha parlato anche della sua posizione in campo: «Dove preferisco giocare? Io ho giocato sia in un centrocampo a due ma anche a tre. È chiaro che i numeri parlano chiaro: gran parte dei miei 55 gol li ho segnati come mezzala. In caso di necessità posso fare anche il centrocampista di rottura se questo può portare alla vittoria».


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Condividi questo post: