Samb Basket, buona la prima del 2020: Chieti battuta 88-70



SAMB BASKET-MAGIC BASKET CHIETI 88-70

SAMB: Ortenzi 27, Stonkus 19, Quinzi, Tarolis 8, Pedicone, Janssens 7, Roncarolo, Di Eusanio 4, Volpe 3, Roncarolo, Castorino, Acciarri, Merlini. All. Aniello.

CHIETI: Pelliccione 19, Samija 17, Pichi 11, Mennilli 8, Di Giandomenico 7, Alba 6, Masciulli 2, Vona, Secondino, Berlic N.E., Torlontano N.E., Scanzano N.E.. All. Castorina.

PARZIALI: 16-25, 43-36, 70-48, 88-70.

ARBITRI: Di Tommaso-Di Lello.


Prima partita del girone di ritorno, dopo la pausa natalizia, con la Samb che ospita al PalaSpeca la Magic Basket Chiti ottavi in classifica. Quintetto base solito per coach Aniello con Quinzi e Ortenzi in regia, Stonkus e Volpe sugli esterni e Tarolis da centro. Primo periodo che parte male per i rossoblù, che fanno molta fatica a segnare, come dimostra un eloquente 33% dal campo e ben 5 palle perse. Chieti è trascinata da un ispiratissimo Pelliccione, autore di 13 punti nel solo primo quarto. Nel secondo periodo la partita si ribalta drasticamente, con le percentuali degli abruzzesi che calano vertiginosamente (22% da tre) e quelle degli uomini di coach Aniello si alzano, specialmente dall’arco. Samb che firma un parziale di 9-2 grazie alle giocate di Stonkus, Ortenzi e un ottimo Janssens, che si fa trovare pronto in uscita dalla panchina (5 punti in 4 minuti di utilizzo alla pausa lunga). All’intervallo lungo Samb avanti 43-36. Nella ripresa la Samb spacca la partita grazie ad una straordinaria prestazione di Carlo Ortenzi, autore di 27 punti. Rossoblù che tirano benissimo dal campo e controllano il resto della gara fino all’88-70 alla sirena finale. Arriva quindi la quinta vittoria per i rossoblù, la prima del nuovo anno che si apre nel migliore dei modi. Nel prossimo turno, gli uomini di coach Aniello sono attesi dalla trasferta sul campo della Pisaurum.


Commenti
Condividi questo post: