Samb, alcuni tifosi organizzano una raccolta fondi per sostenere la squadra



SAMB-TRIESTINA 1-0, LA CRONACA

MONTERO: «ORGOGLIOSO DEI RAGAZZI»

Passano i giorni e non arriva ancora nessun segnale concreto da parte della società riguardo alla crisi che mette a repentaglio il futuro della Samb. Situazione di stallo, e di conseguenza sempre più complicata, anche per calciatori, staff e dipendenti del club, che si trovano senza stipendio ormai da diversi mesi. Per sostenerli si sta mobilitando l’intera tifoseria, mettendo anche mano alle proprie tasche. Nelle ultime ore alcuni tifosi hanno attivato una raccolta fondi con una carta postepay “dedicata”, sulla quale ognuno potrà effettuare un accredito per sostenere le spese della squadra. Intanto l’11 aprile scadrà la messa in mora, depositata dai giocatori per il mancato pagamento degli stipendi di novembre, dicembre, gennaio e febbraio, scadrà il prossimo 11 aprile e da quel momento – se la situazione non dovesse mutare – gli atleti potranno anche decidere di svincolarsi dagli obblighi contrattuali.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti
Condividi questo post: