Roselli e il mercato: «Il gruppo non sarà stravolto, ma rinforzato»



A margine della gara pareggiata in quel di Meda contro il Renate, mister Roselli, ha buttato l’occhio sul mercato, il cui inizio è imminente. Certamente la Samb sarà impegnata per inserire elementi che vadano a migliorare la rosa per fare in modo di dare, al tecnico, diverse alternative, quelle che sono mancate fino ad ora.


«Nel mercato credo che la rosa non verrà toccata quasi per niente, io faccio il mio mestiere e c’è il direttore a cui non ho mai detto nulla, nonostante me l’abbia chiesto qualche volta. Una squadra, per migliorarla, c’è bisogno di inserire qualità. Non sarà sempre possibile mantenere questa grande concentrazione e unione dettate dalle emergenze, ma finalmente avrò dei cambi per far rifiatare chi ne ha bisogno. Prenderemo due o tre ragazzi che andranno a rinforzare la rosa e spero di poter reintegrare gli infortunati. Credo che il direttore, che è esperto e di alto livello, non stravolgerà questo gruppo ma lo completerà. Se giocare col mercato in corso può influire sulla testa dei giocatori? Non si possono fermare i calciatori, devono giocare con la voglia e la passione altrimenti è meglio che vadano via»

Condividi questo post: