Rosa corta? Roselli: «Il mio compito è aumentare il parco titolari»


«Io non penso al mercato, lavoro con i giocatori che ho a disposizione: ad ora abbiamo una rosa corta, ma non a livello numerico. Abbiamo visto in Coppa che giocatori come Biondi, Rocchi e Bove sono giocatori titolari. In questo momento il mio compito è aumentare il parco titolari». Nel corso della conferenza stampa che ha preceduto la partenza della Samb per Ravenna (VEDI QUI), mister Giorgio Roselli si è soffermato anche sulla situazione attuale della rosa rossoblù: agli infortuni di Brunetti, Panaioli e Minnozzi si sono aggiunti gli acciacchi di Gelonese (affaticato, VEDI QUI), senza dimenticarsi che Di Massimo è stato appena recuperato dopo un problema muscolare. Il tutto in un periodo fitto di impegni. «Abbiamo tre partite in sette giorni quindi un turnover sarà necessario – ha detto ancora Roselli in sala stampa -. È importante costruire una rosa dove i giovani non facciano fatica ad entrare, dove non debbano giocare per forza. Ho preparato, a grandi linee, le prossime tre gare valutando al meglio le possibili formazioni».


Condividi questo post: