Rigori, nessuno in Italia come la Triestina. I numeri del girone B


Un piccolo, ma grande record, quello che spetta alla Triestina: secondo gradino del podio nel Girone B di Serie C.


Gli alabardati sono baciati dalla fortuna avendo ottenuto, in stagione, 8 rigori. Il battitore designato è Pablo Granoche, non uno sbarbatello, che dagli undici metri va con la stessa tranquillità con cui sorseggia un caffè. Con 7 rigori battuti e 7 realizzati è l’unico calciatore, in Italia, col coefficente del 100% (davanti a gente come Cristiano Ronaldo, un errore sui 6 battuti). Granoche è capocannoniere del girone, in coabitazione col centravanti dell’Imolese Erik Lanini (1 centro su 2 battuti).


CLASSIFICA RIGORI RICEVUTI:
TRIESTINA 8
SUDTIROL, RIMINI, VERONA 6
TERNANA, ALBINOLEFFE, GIANA ERMINIO 5
PORDENONE, FERMANA, FERALPISALO’, SAMB, RAVENNA 4
IMOLESE, VIS PESARO, TERAMO, MONZA, VICENZA GUBBIO 3
RENATE 2
FANO 1

Di contro, ad averne causati il maggior numero, è la Feralpisalò con 14. Più attenta la Samb con 6 anche se lo scettro di squadra più guardinga spetta al Fano di Epifani con 4.

I migliori “para-rigori” del girone sono l’estremo teramano Michal Lewandowski (2 su 2) e Fabio Pegorin (1 su 1).

Condividi questo post: