Rapisarda: «Usciti da una brutta situazione grazie ad un grande gruppo»


La Sambenedettese ha voluto augurare Buon Natale a stampa e sponsor e nell’occasione capitan Francesco Rapisarda ha parlato della grande risalita della squadra in queste ultime settimane ma anche della prossima partita col Gubbio: «Se siamo usciti fuori da una situazione non bellissima è grazie al nostro grande gruppo e anche al lavoro del mister. Quando è arrivato ci ha chiesto di fare delle cose che prima magari non facevamo. Abbiamo in pratica ricominciato daccapo perché ha un modo di vedere il calcio diverso dagli altri allenatori. Lavoriamo molto tatticamente e difensivamente. Nel corso delle settimane ci ha dato delle dritte e ora stanno venendo i risultati».


Sei d’accordo sul fatto che magari all’inizio serviva del tempo anche per conoscersi dopo che la squadra era cambiata molto rispetto all’anno scorso?

«Si questo è vero. Iniziare con tanti ragazzi nuovi implica che ci vuole del tempo per conoscerci e anche adesso non è detto che ci conosciamo alla perfezione però stiamo lavorando per quello e cerchiamo di migliorarci sempre».

Come affronterete il Gubbio?
«Sicuramente come tutte le altre squadre. Rispettiamo tutti ma non abbiamo paura di nessuno. E’ un’ottima squadra; parecchi calciatori sono lì da tanto tempo e sarà una battaglia come le altre partite».

Condividi questo post: