Rapisarda, Gelonese e Zaffagnini tirano la carretta: quasi 7mila minuti in tre



Nel momento di un fisiologico calo di risultati, col sopraggiungere probabilmente di un non perfetto stato di forma, impossibile da avere viste le vicissitudini vissute in stagione. La Samb deve ritrovare il coraggio che l’ha contraddistinta fino ad oggi e gettarsi alla ricerca di risultati in un mese di marzo molto intenso.


Intenso come lo sforzo profuso dai rossoblù fino ad oggi. Le statistiche parlano chiarissimo: il più presente in campo, fino ad oggi, è capitan Ciccio Rapisarda con 2.415 minuti in 28 partite giocate in stagione. Luca Gelonese, colonna portante del centrocampo e difensore secondo necessità, ha sforato i 2mila con un dato di 2.167 minuti. Terzo gradino del podio per Andrea Zaffagnini. L’ex Albinoleffe, dopo un inizio non facile, ha ritrovato la brillantezza che lo ha contraddistinto nel suo più recente passato e nella Samb ha già macinato 2.041 minuti giocati in 25 gare.

Tra i giocatori meno utilizzati da Roselli, a parità di convocazioni, a parte Panaioli (17) e Brunetti (14) c’è Andrea De Paoli che tuttavia ha dalla sua 85 minuti giocati e una rete realizzata. Alessio Di Massimo non ha raggiunto quota mille, restando fermo a 909, ma con due reti realizzate.

Commenti
Condividi questo post: