Pulcinelli, impara da Rozzi come si vive una rivalità



Nell’epoca dei social e della comunicazione diretta è facile incappare in scivoloni più o meno voluti. Quando queste cadute di stile arrivano da chi dovrebbe essere da esempio come lo è un patron di una società di calcio, però, il fatto diviene da stigmatizzare. Così è accaduto per Massimo Pulcinelli, maggiore azionista dell’Ascoli Picchio. Alle prese con una costruzione della squadra che – a detta di molti – è ancora in alto mare il patron bianconero ha voluto lanciare un messaggio attraverso il suo profilo Instagram: “Solo chi ha muscoli e testa da Ascoli deve venire qui… Solo chi vuole vincere sempre… Per gli altri ce il mare piu giu”. Queste le testuali parole prese dalla sua storia. Sorvolando sulla grammatica non si può non sottolineare la caduta di stile di un patron che farebbe bene a prendere esempio da un grande presidente come è stato Costantino Rozzi. Una persona che ha dimostrato di saper vivere nel modo giusto (e non per questo meno sentito) la rivalità calcistica. Tra Rozzi e Ferruccio Zoboletti, il compianto Presidentissimo della Samb, non è mai mancato il rispetto ed emblematica è la foto che li ritrae a bordo campo in occasione di un Ascoli-Samb al Del Duca. Non a caso ad entrambi è stata sempre riconosciuta grande stima, anche dalle tifoserie rivali.

Fonte foto: Wikipedia


Condividi questo post: