Porto d’Ascoli, Napolano: «Tutti insieme riusciremo a disputare una bella stagione»



Il Porto d’Ascoli si appresta ad affrontare la seconda giornata di campionato contro il Montefano. I ragazzi di Zappalà hanno esordito raccogliendo solo un punto casalingo contro il Valdichienti Ponte ma Giordano Napolano non disprezza il risultato di una settimana fa: «Contro il Valdichienti Ponte è stata una partita che sapevamo essere difficile. Abbiamo cercato in tutti i modi fino alla fine di vincerla e siamo stati anche un pochino sfortunati ma non cerchiamo alibi. E’ andata cosi, ci prendiamo il punto e pensiamo al prossimo impegno dove penso che arriveremo tutti al massimo della condizione».

Il numero dieci biancoceleste non ha offerto una prestazione brillante ma svela che ha dovuto rallentare la preparazione a causa di un infortunio: «Io ho avuto un piccolo stop e sono stato fermo una decina di giorni. Sto cercando di recuperare la condizione migliore e questa settimana io, come gli altri stiamo lavorando bene».

Napolano, poi, da vero leader non sente la pressione: «Nella mia carriera ho sempre avuto delle responsabilità e pressioni e ben vengano. Mi piace quando le altre persone si aspettano molto da me, ci sono abituato e questo mi carica molto. Se arrivano i miei gol sono contento ma davanti a tutto mettiamo sempre la squadra. Sono sicuro che tutti insieme riusciremo a disputare una bella stagione».


Condividi questo post: