Porto d’Ascoli, esordio ok in Coppa Italia: Nereto battuto 5-4 ai rigori



Debutto vincente per il Porto d’Ascoli Calcio, che batte 5-4 il Nereto ai calci di rigore e passa subito il turno nella Coppa Italia Serie D 2021/2022.

Mister Davide Ciampelli sceglie il tanto amato 4-3-3 come modulo di partenza, affidandosi al tridente leggero Verdesi-Napolano-Battista. Il match, però, è piuttosto bloccato nel primo tempo, anche a causa del gran caldo. Le uniche due occasioni sono per i padroni di casa: al 20′ Verdesi spara addosso a De Luca, mentre al 42′ Napolano non trova la porta da posizione invitante.

Succede tutto nella ripresa, con il vantaggio firmato da uno scatenato Battista al 60′ e pareggio ospite di Mirabelli in pieno recupero (93′). Nel mezzo ottime trame del Porto d’Ascoli, che meritava sicuramente di chiudere i giochi nei tempi regolamentari

Ai rigori decisive le due parate di Testa su Jordan e Salvatori, con il ‘penalty’ finale di Shiba che regala la prima gioia stagionale al club del presidente Massi. In gol dal dischetto anche Battisti, Passalacqua e De Cesare, con unico errore del terzino Pasqualini. Domenica prossima esordio casalingo in campionato contro il Matese.


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti
Condividi questo post: