Porto d’Ascoli, Di Nardo: «Ci siamo ripresi i punti lasciati per strada in passato»


Il Porto d’Ascoli ha conquistato il secondo successo consecutivo in campionato battendo col minimo scarto il Porto Sant’Elpidio. Una vittoria sofferta per gli uomini di mister Sante Alfonsi che devono ringraziare anche le tante parate di Roberto Di Nardo, autentico protagonista del match. Il numero uno biancoceleste, in una intervista rilasciata al Corriere Adriatico, parla della difficoltà della partita: «La gara contro il Porto Sant’Elpidio è stata molto difficile e abbiamo battuto una squadra secondo me molto attrezzata che potrà fare molto bene.

Noi ci siamo ripresi i punti che nelle scorse settimane abbiamo lasciato per strada per esempio contro Fabriano e San Marco Lorese, all’esordio, dove meritavamo di uscire dal campo con un risultato positivo ed invece non abbiamo raccolto nulla. Ci abbiamo messo cuore e testa e abbiamo portato a casa i tre punti che per noi sono importantissimi».

Delle tante parate che hai fatto nel corso della gara quale è stata quella più difficile?
«Credo una nel primo tempo con l’azione che comunque era stata fermata per fuorigioco e quindi ininfluente. Sono contento di quello che ho fatto anche perché il portiere c’è apposta per evitare i gol».


Commenti
Condividi questo post: