Porto d’Ascoli, Ciampelli: «Una vittoria che deve rappresentare un punto d’inizio importante»



E’ un Davide Ciampelli soddisfatto per la prova dei suoi coincisa con la prima vittoria in campionato. Il Porto d’Ascoli, infatti, ha cancellato quel fastidioso zero nella casella vittorie, superando di misura il Grottammare, e si è rilanciato in classifica: «Sapevamo della difficoltà della partita – ha detto al Corriere Adriatico – perché il Grottammare visto in queste prime giornate ha saputo mettere in difficoltà sia la Sangiustese che l’Atletico Ascoli.

Abbiamo disputato un buon primo tempo dove ci è mancato purtroppo solo il gol su un campo dove giocare tecnicamente bene non è facile. Quando Napolano ha colpito l’ennesimo palo di questo inizio di stagione, è subentrata un po’ di paura e abbiamo rivisto le streghe delle ultime partite.

Questo successo rappresenta per i ragazzi il coronamento di tanti mesi di lavoro. In questo inizio di stagione avevamo raccolto veramente pochissimo e potrebbe essere un punto d’inizio importante se l’atteggiamento sarà sempre quello avuto nelle ultime settimane».

A Grottammare il grande assente era Shiba ma Ciampelli loda coloro che lo hanno sostituito nel reparto d’attacco: «Shiba è un calciatore che non si regala a nessuno, forte per la categoria. Quelli che hanno giocato hanno fatto un eccellente lavoro soprattutto in fase di non possesso giocando tecnicamente bene».

 

GROTTAMMARE-PORTO D’ASCOLI 0-1 LA CRONACA


Commenti
Condividi questo post: