Porto d’Ascoli, Ciampelli: «Ragazzi fantastici. Qui non si gioca solo per i tre punti»


DAVIDE CIAMPELLI (all. Porto d’Ascoli): «In questo inizio di campionato abbiamo affrontato due partite difficili, diverse, contro squadre che probabilmente avranno ambizioni diverse ma che rappresentavano comunque qualcosa di importante per noi che siamo dei neopromossi. Questo campionato è duro, complicato, fatto di partite più sporche rispetto a quella con il Matese come può esserlo stato questa di Castelfidardo. Per fare bene in un torneo come quello di Serie D, però, bisogna ottenere vittorie come questa. Qui al Porto d’Ascoli ho trovato una squadra che è stata allenata benissimo dallo staff e un gruppo di giocatori che sa di giocare per qualcosa di diverso, che va oltre i tre punti. Io non posso che ringraziare tutti. Ora pensiamo al Chieti: si tratta di una squadra forte che rappresenta una città che può vantare una tradizione calcistica notevole, con tanti anni di Serie C alle spalle. Noi sappiamo che dobbiamo continuare a lavorare sempre con la stessa concentrazione, perché in un girone come questo non si può lasciare niente al caso».

Commenti