Polisportiva Cossinea: parte la stagione in Prima Categoria con tante aspettative



Ha preso il via sabato 18 settembre la stagione 2021/2022 della Polisportiva Cossinea. I cossignanesi hanno disputato infatti il match del secondo turno di Coppa Italia tra le mura amiche contro il Montalto terminato purtroppo con una sconfitta. La società di Perazzoli e De Vecchis non si perde d’animo per l’avvio negativo e punta a consolidare e migliorare il lavoro fatto nella passata stagione quando, giunti al timone in piena estate, allestirono una squadra competitiva per la permanenza nel campionato di Prima Categoria.

Quest’anno le aspettative sono addirittura superiori: con i ritorni di Manni, Capriotti, Straccia, Giudici e gli acquisti di Cocci (proveniente dal campionato di Eccellenza) Salaris e Ciucani, la squadra sembra avere le carte in regola per un campionato nella parte sinistra della classifica. La società inoltre si sta adoperando per un sensibile miglioramento sia delle strutture che dell’organizzazione al servizio di tesserati e tifosi: è in programma l’allestimento di una palestra modulare nei pressi del campo sportivo al servizio del gruppo squadra, a breve verranno installati nuovi cartelloni pubblicitari sul perimetro del campo, sono stati inoltre sistemati il locale biglietteria e il punto ristoro per i tifosi attivo ogni match day.

Sarà inoltre installata una fonica con altoparlanti a servizio del campo sportivo. Il battesimo vero e proprio della Cossinea 2021/2022 è in programma sabato 25 settembre con l’avvio del campionato. La prima giornata li vedrà impegnati in casa della Pinturetta Falcor: calcio d’inizio alle ore 14,30 presso il Comunale ‘Enzo Belletti’ di Porto Sant’Elpidio.


Commenti