Palladini: «Sprecate diverse occasioni ma diamo ai giovani il tempo di crescere»


L’allenatore della Samb dopo la vittoria di Forlì: «Nel secondo tempo ci siamo abbassati troppo rischiando il pareggio. Cambio obbligato per Ferrario: ha avuto una contrattura»…

OTTAVIO PALLADINI (Allenatore Samb): «Abbiamo concesso troppo negli ultimi minuti. Abbiamo sofferto rischiando di far pareggiare loro la partita, ci sono state almeno quattro-cinque palle gol clamorose che bisogna sfruttare per chiudere la gara. Ci siamo abbassati troppo, forse eravamo stanchi dopo un primo tempo dispendioso, queste sono partite che vanno chiuse sennò si soffre. Non esistono partite facili, dobbiamo essere noi ad avere la capacità di renderle facili: se avessimo raddoppiato quando abbiamo avuto l’occasione avremmo potuto semplificarci la vita. Quella di Ferrario sembra sia una contrattura, il suo è stato un cambio obbligato; verso il finale stavamo aspettando un po' dalla panchina perché in molti chiedevano la sostituzione. Sorrentino sta crescendo molto. Diamo tempo ai giovani di crescere: si rischia di caricare i ragazzi di troppe responsabilità, di cui molte superflue».

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: