Palladini a cuore aperto dopo Parma: «Un onore allenare in questa città»


Il tecnico dopo il 2-2 del Tardini: «Abbiamo regalato i due gol, ma siamo riusciti a tenere testa ad una squadra dotata di grandi individualità anche in inferiorità numerica»…

OTTAVIO PALLADINI (allenatore Samb): «Abbiamo regalato noi i due gol, ma siamo riusciti a tenere testa a una squadra dotata di grandi individualità, mettendola in difficoltà anche in dieci contro undici. È un onore per me allenare questa squadra e allenare in questa città: i nostri tifosi, anche oggi, hanno dimostrato di non meritare questa categoria. Siamo stati bravi a rimettere la gara in carreggiata. Abbiamo lottato fino alla fine e c’è andata anche bene, ma abbiamo creato molto. Di Sabatino ho visto poco, è stata una gara maschia da ambo le parti, mi hanno detto che il loro giocatore ha colpito Sabatino prima, ma non importa. Perderemo un giocatore importante, ma com’è successo in più di una occasione, faremo di necessità virtù.»

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: