Mosconi, Borghetti, Minnozzi: gli ex Samb trascinano il Tolentino in Serie D



C’è tanta Samb nel Tolentino che con tre giornate di anticipo ha fatto suo il campionato di Eccellenza Marche. Nel turno infrasettimanale della 31^ giornata la squadra cremisi, grazie al pareggio per 0-0 col Montefano e alla contemporanea sconfitta del Fabriano Cerreto sul campo dell’Atletico Gallo, ha acquisito la matematica certezza del primo posto, festeggiando davanti al suo pubblico il ritorno in Serie D dopo diversi anni. Una cavalcata che porta la firma di Andrea Mosconi, che il massimo torneo dilettantistico delle Marche lo aveva già conquistato alla guida della Samb nella stagione 2013/14. Tra quella truppa rossoblù c’era un altro elemento che oggi si ritrova nelle file cremisi: Pierluigi Borghetti, oggi pilastro della difesa tolentinate. Altro ex Samb che è stato determinante per la conquista del primo posto è l’attaccante Matteo Minnozzi, che proprio a Tolentino ha deciso di continuare la stagione iniziata in Serie C con la Samb, dove però non ha trovato spazio e a dicembre ha risolto il contratto.

Redazione


Fonte foto: pagina Facebook US Tolentino 1919

Condividi questo post:
error