Montero: «Difesa? Certe situazioni non devono capitare più»



MONTERO: «SPERAVAMO NON CI FOSSE LO SCIOPERO»

Attenzione sulla difesa. Paolo Montero, nel corso della conferenza stampa che ha preceduto la partenza per Carpi, dove la sua Samb esordirà nel campionato di Serie C girone B, si è soffermato su uno dei temi maggiormente dibattuti negli ultimi giorni in casa rossoblù: la difesa. I meccanismi del reparto arretrato, infatti, non sono apparsi ancora ben oliati all’allenatore uruguaiano, che in conferenza non le ha mandate a dire. «Io mi prendo le mie responsabilità, perché la nostra idea di gioco, anche se il sistema è cambiato è sempre di essere propositivi – le parole di Montero –. Abbiamo già avuto delle riunioni e abbiamo parlato con i giocatori: un giocatore intelligente deve capire che certe situazioni non devono capitare più. Mi piace molto confrontarmi con la società e così anche con i giocatori: in questo senso penso che, come ho detto spesso anche in passato, avere una rosa di 25/26 giocatori all’altezza della situazione possa fare la differenza. Se puoi contare su questa base quando un giocatore commette per due o tre volte lo stesso errore poi si siede in panchina: in questo modo certi errori non verranno commessi più».


Condividi questo post: