Moneti: «Fedeli aveva finito il suo ciclo. Spero che Serafino punti alla Serie B»



Poco meno di cinque anni fa Gianni Moneti stava per cedere la Samb a Franco Fedeli. Oggi, 10 giugno, si chiuderà la presidenza dell’imprenditore nativo di Cascia e Moneti ne ha parlato nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere Adriatico. «Lasciai la Samb a chi, come Fedeli, poteva portarla avanti per un ciclo ed è riuscito a farlo per cinque anni – le parole di Moneti -. Probabilmente Fedeli avrà ritenuto di averlo chiuso ed ora si apre una nuova parentesi». Parentesi che porta il nome di Domenico Serafino. «Non lo conosco, ma spero che arrivi a San Benedetto con tanto entusiasmo e che riesca a far salire la Samb in Serie B – ha detto su di lui Moneti -. Me lo auguro perché alla città e alla tifoseria sono ancora molto attaccato».


Condividi questo post: