Matteo Minnozzi lascia il Tolentino, nel suo futuro il Pineto



La notizia piomba nel pomeriggio del 30 dicembre, decisamente a sorpresa: Matteo Minnozzi lascia il Tolentino. Ad ufficializzare il tutto una nota della società cremisi che ringrazia il calciatore per l’impegno profuso e gli augura un brillante futuro.

Minnozzi arrivò al Tolentino nel novembre 2018 dopo essersi svincolato dalla Samb con la quale non ebbe troppe possibilità di mettersi in mostra. Il ritorno in Eccellenza con Mosconi coincise subito con la vittoria del campionato regionale con Minnozzi che a suon di gol guidò i suoi al successo.

Lo scorso anno, dopo un’iniziale difficoltà, l’ex Porto d’Ascoli si è sbloccato e non si è più fermato fino a timbrare il cartellino per ben 14 volte prima che la gara contro il Porto Sant’Elpidio gli riservasse un infortunio e il covid stoppasse tutto.

Quest’anno una sola rete all’attivo nelle 4 presenze collezionate. I rumors lo danno pronto ad approdare nell’ambiziosa formazione del Pineto, guidata in panchina da mister Daniele Amaolo, che punta a dar battaglia per il salto nei professionisti.


Condividi questo post: