Manoni: «Tutte le cose belle hanno un inizio e una fine»



Dopo l’addio al Grottammare dopo sette anni, il tecnico Manolo Manoni ha affidato a facebook il suo messaggio nel quale ha spiegato la sua scelta e le emozioni che ha suscitato questa situazione: “Il calcio il mio mondo. Tiro calci ad un pallone da quando avevo 14 anni e dietro ad esso c’è tutta una vita. da quando ho smesso di correre dietro ad un pallone e mi sono seduto in panchina per guidarla una squadra nulla e’ cambiato. Nel calcio ci si lega,si creano rapporti che vanno di pari passo a quella che e’ la tua famiglia .

7 anni sono trascorsi da quando ho iniziato a fare parte della famiglia del Grottammare calcio ,sposando le gioie e dolori che hanno caratterizzato questi splendidi anni. Ma tutte le cose belle hanno un inizio ed una fine , arriva per me il momento di crescere sperando di mettermi alla prova in altre realtà.

Ringrazio infinitamente tutti coloro che ho incontrato in questo cammino e la mia squadra che porterò sempre nel cuore perché il calcio e’ così ,il calcio e’ famiglia ❤️❤️”.


Condividi questo post: