Macalli: «È una follia far ripartire la Serie C»



L’ex presidente della Lega Pro Mario Macalli non usa mezze misure sulla decisione del Consiglio Federale di far ripartire, oltre a Serie A e B anche la Serie C: «Capisco che riparta la Serie A, – dichiara a tuttoc.com –  perché traina il sistema, produce gli introiti finanziari, ma le altre categorie, come la Serie C, sembra una follia farle ripartire».

Tutto ora si deciderà il 28 maggio: «I calciatori lo sanno meglio di me, non hanno giocato per mesi. Ma voglio vedere come si farà, i trasferimenti, le mascherine. Se si fanno certe cose in Serie A… se lì utilizzano un protocollo non se ne può certo usare un altro, deve essere lo stesso. Se è buono per la A deve essere buono anche per la C».

Perché quindi puntare a far ripartire anche la C?: «Se il Consiglio Federale abbia deciso così, avrà i suoi perché. Ma per me non sta in piedi. Bisogna rendersi conto che ci sono società che fanno estrema fatica. Adesso dovrebbero ricominciare a giocare calciatori che in due mesi non hanno fatto un metro. Voglio vedere come si fa rimetterli in forma quando mentalmente hanno già staccato. Trasferte, pullman, alberghi».


Condividi questo post: