Le tegole della Samb: per Salò ancora difficile il recupero di Cecchini


Da lasciarsi alle spalle c’è la sconfitta col Vicenza. Le critiche del presidente. La risposta di Roselli.


L’obiettivo ora si chiama Feralpisalò, compagine quadrata, costruita per vincere, inutile girarci intorno, che oggi naviga a vele spiegate in terza posizione con 40 punti in cascina. Otto risultati utili consecutivi di cui sette vittorie e un pareggio prima della brutta pagina in quel di Verona dove la Virtus di mister Fresco ha rispedito a casa i Leoni del Garda con un liquidatorio 2-1.


Sarà un match tra squadre ferite, tra squadre i cui obiettivi iniziali erano certamente diversi da quelli con cui ci si è ritrovato a fare i conti in corsa. Ma la Feralpi resta quello che può tranquillamente essere definito uno “squadrone” sapientemente costruito in un ambiente sano e con grande e costante voglia di crescere e migliorarsi. La Samb, oltre ai postumi del botta e risposta a distanza tra Roselli e Fedeli [LEGGI QUI], deve fare i conti con le assenze di Cecchini (ancora da valutare le sue condizioni per domenica), Zaffagnini, Brunetti, De Paoli, Panaioli per infortunio e Signori per il rosso diretto rimediato nell’ultimo turno.

Condividi questo post: