L’Azzurra Mariner inguaia il Centobuchi 1972: 2-1



PRIMA CATEGORIA – GIRONE D

AZZURRA MARINER-CENTOBUCHI 1972 2-1

MARCATORI: 39’pt Paolini, 9’st Neroni, 30’st Curzi.

MARINER: Perozzi, Ottaviani (35’st M. Massi), Voltattorni (22’st Curzi), Carboni, Carfagna (16’st Traini), Silvestri, O. Massi, Chiappini, Amabili (42’st La Grassa), Neroni, Cameli (16’st Nespeca). All. Amadio.

CENTOBUCHI: Grande, Grossetti, Pietropaolo, Puddu, Cipolloni, Picchini, Celi, Gaetani, Paolini, Cuomo (27’st Palestini), Amandonico (36’st Ricci). All. Capecci.

ARBITRO: Belleggia di Fermo.


Il Centobuchi vanifica i buoni risultati delle ultime settimane (9 punti in 5 partite) con una sconfitta che lo porta al terzultimo posto in classifica a novanta minuti dal termine della regular season. Contro l’Azzurra Mariner i biancocelesti di Capecci, alle prese con diverse assenze tra squalifiche ed infortuni, soffrono nei primi minuti ma lo 0-0 resiste grazie ad un palo e a una bella parata di Grande. Nonostante un bel primo tempo, però, è l’Azzurra la prima ad incassare gol al 39’: dopo una bella triangolazione con Celi, Paolini sigla il suo 13esimo centro stagionale. I padroni di casa, però, non si scompongono e ad inizio ripresa trovano il pareggio, anche se in modo un po’ inaspettato: un cross di Neroni assume una traiettoria beffarda per Grande. Alla mezz’ora la rimonta viene completata da Curzi, che gode di un’ingiustificata libertà in area del Centobuchi e ringrazia. La formazione di Capecci reagisce e cinge d’assedio la porta di Perozzi, che però resiste e nega anche la doppietta a Paolini con una grande uscita. Ora il Centobuchi si giocherà tutto nell’ultima giornata di campionato con la Grottese in quello che sarà un playout anticipato.


Condividi questo post:
error