L’avvocato Pianese: «Non credo che la Samb presenterà una proposta di concordato»



SAMB, IL COMUNICATO DI DIPENDENTI E COLLABORATORI

L’avvocato Mario Pianese, legale di 6 delle 8 ditte creditrici che hanno presentato istanza di fallimento nei confronti della Samb, è dubbioso sul fatto che la società di Domenico Serafino possa andare in fondo nel percorrere la strada del concordato preventivo. «Mi sento di affermare che la Samb non presenterà né una proposta di concordato, né seguirà la via dell’accordo di ristrutturazione. Mancano il tempo e soprattutto le risorse finanziarie – ha detto l’avvocato al Corriere Adriatico -. Inoltre non riesco ad immaginare come una società che ha presentato domanda di concordato, che rappresenta una confessione del dissesto finanziario, possa adempiere a quanto necessario per l’iscrizione al campionato». Tutte possibilità su cui vigilerà, come ha esposto nel decreto dello scorso 16 aprile, il Tribunale di Ascoli. «Nell’interesse dei creditori, confido nella volontà espressa dal Tribunale di vigilare fin dai primi giorni – ha detto Pianese al Resto del Carlino – e quindi valutare le reali possibilità di Serafino di portare avanti il concordato o il piano».


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti
Condividi questo post: