La Samb non molla mai: quasi un gol su due segnato nel quarto d’ora finale


Sono trascorse, dall’inzio del campionato, nove gare. Abbastanza per prendere in considerazione, avendo sotto mano alcuni numeri, qualche dato statistico. Ce n’è uno che inquadra, in particolare, i rossoblù. Se Moriero ha paventato un timore inerente la maturità dei suoi per stare in testa, una nota certamente positiva è quella di poter contare su una squadra che non molla mai. Da cosa si capisce?

I NUMERI – Miracoli e soci hanno infilato, fino ad ora, 15 reti. Otto al Riviera e sette lontano dalle mura amiche. Nel primo quarto d’ora c’è una incidenza del 20 percento di gol realizzati. Il meglio, però, i ragazzi di mister Moriero lo danno nel finale di gara: tra il 75’ e il 90’ hanno fatto registrare sei marcature per l’importante incidenza del 40 percento, nell'arco dell'intera partita il dato più alto. Non male, per il secondo attacco del girone B in compagnia del SudTirol, che però conta pure 13 reti subite, contro le 8 incassate da Aridità.

Domenico del Zompo

Condividi questo post: