La grinta di Miracoli: «Vogliamo giocarci le nostre carte fino alla fine»


LUCA MIRACOLI (Att. Samb): «Bisognava mettere cattiveria e grinta. A parte i primi minuti in cui ci hanno schiacciato ci siamo rialzati subito. Mi sono girato e ho tirato subito, non l’ho presa benissimo e forse è per quella che è finita sotto la traversa. Il rigore? Era ovviamente involontario perché avevo due giocatori che mi stavano facendo blocco e quindi non potevo coordinarmi. Stiamo facendo bene e vogliamo giocarci le nostre carte fino alla fine. Anche loro hanno avuto diverse possibilità e quindi credo che il pari sia giusto. Stanco? Io cerco sempre di dare il massimo. È un’arma in più per la squadra».

Redazione

LA CRONACA DI PADOVA-SAMB

FEDELI: «LA DIFFERENZA NON SI E’ VISTA»

CAPUANO: «MERITAVAMO DI VINCERE»

Condividi questo post: