Io, lei e quell’amore nato grazie alla Samb. Ecco com’è nata la foto più bella


Intervista a Davide, 16 anni di Colli del Tronto, si è fatto scattare una romantica foto assieme alla fidanzata Annalisa mentre nel campo irrompevano i tifosi rossoblù…

Più vecchio l'amore per la Samb o quello per Annalisa?

«Decisamente più vecchio quello per la Samb. Un amore nato la prima volta che sono andato allo stadio: l'11 novembre 2007 assieme a mio padre e mio zio. Da lì in poi ho scoperto il magico mondo della Curva, grazie anche a mio cugino. L' amore verso la mia ragazza è nato invece un anno fa.»

Chi ha passato all'altro la passione per la Samb?

«Entrambi eravamo già carichi di passione. Innamorandoci tra noi ci siamo innamorati ancor di più della Samb e della Curva Nord! Il campionato dell'anno scorso è stato una sofferenza, ma non abbiamo mollato mai e quest'anno siamo stati ripagati da una squadra e da un allenatore fantastici.»

Come vi siete conosciuti tu e Annalisa?

Ci siamo conosciuti grazie alla Samb. Presi più di un anno fa diversi autografi da vari giocatori rossoblù. Dopo aver trovato un po' di coraggio li ho consegnati ad Annalisa, ci siamo conosciuti ed eccoci qua!

Com'è nata l'idea di scattare la foto che è poi diventata subito virale sul web?

Tutto merito di Annalisa, l'idea della foto è stata la sua. Il bacio memorabile, le lacrime agli occhi e la Curva sullo sfondo. È stata una festa meravigliosa! Lunedì mattina l'ho inviata ad una pagina facebook che si occupa di pubblicare immagini e video che rappresentano gli Ultras: non avevo molte speranze in merito alla condivisione ed, invece, il successo della foto ha sorpreso tutti.

Daniele Bollettini

Condividi questo post: