Incredibile Sottovia, firma il contratto con la Samb e poi ci ripensa


Prima la firma del contratto e poi il ripensamento: ha dell’incredibile quello che è accaduto nelle ultime ore tra la Samb e Dario Sottovia. L’attaccante ex Mestre nella mattinata di venerdì aveva firmato con la società rossoblù un accordo annuale con opzione per la stagione 2019/20, dandosi appuntamento con la società per domenica mattina al Riviera delle Palme, dove è prevista la partenza per il ritiro di Roccaporena. Invece, dopo qualche ora è arrivata una chiamata del giocatore, che avrebbe voluto bloccare tutto per problemi creati dalla moglie riguardo al trasferimento da Udine. «Ero abituato a parlare dopo la firma ed invece non si finisce mai di imparare. Ora bisogna parlare solo dopo il deposito del contratto» ha detto al Corriere Adriatico l’amministratore delegato Andrea Fedeli. In queste ore è previsto un incontro con il d.g. Andrea Gianni: «Voglio capire il motivo di questo ripensamento così repentino, visto che davanti a noi, a Roma, era felice di venire alla Samb».

Redazione

Condividi questo post: