Il ritorno di Palladini: «Alla Samb non si può dire di no»




Seconda esperienza nel settore giovanile della Samb per Ottavio Palladini, che torna a far parte della società rossoblù dopo averla lasciata da allenatore della prima squadra nel gennaio 2017. Un ritorno, quello del tecnico sambenedettese doc, che è stato accolto con grande entusiasmo da tutto l’ambiente. Entusiasmo condiviso dallo stesso Palladini. «Alla chiamata della Samb non si può dire di no – ha detto l’allenatore al Corriere Adriatico -. C’è un bel progetto messo in piedi con la Samb Academy che può dare benefici alla città. È nato tutto in poco tempo e ho accettato perché c’è un progetto ambizioso. Preferisco fare queste cose piuttosto che girare l’Italia per una panchina di prima squadra e non trovare un progetto che abbia solidità».


Commenti
Condividi questo post: