Il ritorno di Compagnoni: «Che emozione commentare al Riviera. E magari il prossimo anno…»


Il telecronista e le sensazioni a poche ore da Inter-Villareal: «Sarà bello tornare in cabina nel “mio” stadio. Condivido l’entusiasmo che si è creato attorno alla squadra»…

Un tifoso rossoblù d'eccezione, il noto telecronista di Sky Maurizio Compagnoni, ha raccontato le sue emozioni nel tornare a commentare una partita al Riviera delle Palme, in occasione dell'amichevole tra Inter e Villareal.

Maurizio, cosa si prova dopo tanti anni a tornare a commentare al Riviera?

«Per me è davvero una grande emozione. Se non sbaglio l'ultima occasione fu nella stagione 1991/92, quindi sarà particolarmente bello tornare in cabina di telecronaca nel "mio" stadio».

Si può dire che gli ultimi lavori all'impianto di illuminazione lo abbiano reso un gioiellino.

«Senza dubbio, anzi era davvero un peccato che uno stadio così bello non fosse adatto per giocare partite in notturna. Era fondamentale apportare queste migliorie per la Samb, e sicuramente avrà fatto piacere a tutti i tifosi. Sarebbe stato come avere un fantastico abito da sera senza le scarpe adatte da abbinarci».

E se magari per la stagione 2018/2019 Compagnoni tornasse a commentare qualche partita della Samb al Riviera di sabato pomeriggio?

«Ci vuole molta calma (ride)! Sarebbe davvero fantastico un ritorno della Samb in Serie B, ma è fondamentale anche tenere i piedi per terra, perché la stagione sarà lunga e piena di insidie. Condivido l'entusiasmo che si è creato attorno alla squadra ed alla società, speriamo di vivere un grande campionato».

Gian Marco Calvaresi

Condividi questo post: