Il Grottammare sfida il Fabriano Cerreto per risalire ancora


Il Grottammare si presenta al cospetto della seconda in classifica Fabriano Cerreto forte dei suoi cinque risultati utili consecutivi e della rabbia dopo la vittoria interna contro l’Urbania sfuggita proprio nel recupero. Non sarà semplice affrontare la formazione guidata in panchina da mister Tasso, attrezzata per stare nelle zone alte della classifica per non dire competere alla vittoria finale. L’inizio di torneo è stato altalenante e così si spiegano i cinque punti di ritardo dal Tolentino capolista.

Il Grottammare ha dalla sua l’entusiasmo per la serie positiva ma anche il gioco che nell’ultima gara ma anche nelle precedenti ha messo in mostra. Sicuro assente sarà il portiere Alessandro Beni a cui è stato diagnosticato uno stiramento alla coscia mentre bisognerà vedere se capitan De Cesare ha smaltito la botta al ginocchio rimediata proprio contro l’Urbania.

Fabriano Cerreto-Grottammare sarà diretta dal Sig. Matteo Bottin della sezione di Ancona e avrà inizio alle ore 14.30


Condividi questo post: